Awin

La sovraesposizione social ha cambiato l’autopercezione. Quattro studiose si interrogano sul rapporto con gli specchi: fisici e digitali. "Se fino a qualche anno fa il codice predominante era la magrezza, oggi si punta alla performance: il corpo non deve essere solo snello, ma tonico e modellato".



La sovraesposizione social ha cambiato l’autopercezione. Quattro studiose si interrogano sul rapporto con gli specchi: fisici e digitali. "Se fino a qualche anno fa il codice predominante era la magrezza, oggi si punta alla performance: il…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.