Crescita e conti in ordine, l’eredità economica di Draghi


Crescita sorprendente, Pnrr impostato e conti in ordine. Draghi lascia un’economia in salute, con un pil che ha già recuperato il livello pre pandemia, ma chi verrà dopo dovrà gestire uno scenario globale che si va deteriorando



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.