Quarant’anni fa moriva Giorgio Ambrosoli – Cronaca


Milano, 11 luglio 2019 – «Il signor Ambrosoli?». «Sì». «Mi scusi signor Ambrosoli». Quattro colpi di pistola al petto con una 357 Magnum, e il lavoro del killer ingaggiato negli Usa da Michele Sindona era già finito. Come la vita breve…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.