One comment to “Libri, nella Zona Franca di Alessandro Rosato il viaggio di una generazione alla ricerca di sé”
  1. Ho acquistato questo libro incuriosito da un video beccato sulla rete e mi è arrivato ieri. Ho vissuto all’estero per tanti anni, sono ritornato da poco in Italia dove sto ricominciando da zero, lavorativamente ma anche affettivamente, quindi so bene cosa vuol dire “sentirsi a casa”… Ho iniziato a leggerlo, sono circa a metà: la narrazione è avvincente, ma soprattutto vera: nelle parole del protagonista, Gabriele, ho ritrovato sentimenti e sensazioni già provate e, non mi vergogno a dirlo, mi sono commosso perchè in alcuni punti il libro è poesia pura. Complimenti al giovane autore che ha saputo esprimere sentimenti profondi con leggerezza e mai con superficialità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.