Olimpiadi 2026, gli ambientalisti chiedono di investire sul trasporto pubblico locale e sfruttare le strutture già esistenti. L’Ice Rink di Pinè? ”Una dolorosa chicca”


BOLZANO. Dalla Cina a Cortina per cambiare paradigma e avere, finalmente, un’Olimpiade che rappresenti un’occasione green per il territorio. Questo, almeno, chiedono le associazioni ambientaliste che oggi hanno organizzato una partecipata…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.