I simboli che non c’erano: come Milano ha creato dal nulla i suoi nuovi luoghi di ritrovo


Ora sembra incredibile e a stento ce lo ricordiamo, ma prima del 2015 la Darsena di Milano era un letto disidratato e secco che, con poco da spartire con lo specchio d’acqua che è oggi, ospitava spazzatura di vario genere, tossici e nutrie….



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.