“Milano per ripartire deve investire in civiltà e bellezza”


L’ultimo progetto, quello della Fondazione creata all’indomani della tragica scomparsa della sorella Alessandra, inizia con una citazione di Dostoevskij: «L’umanità può vivere senza pane, ma soltanto senza la bellezza non si potrebbe…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.