Cimitero di Milano, «I nostri cari seppelliti per errore al Campo 87 tra i senza famiglia, aiutateci»


Il 15 aprile i figli di Maria Laratro, 94 anni, morta cinque giorni prima al «Sacco», malata di coronavirus, ricevono una video-chiamata da un impiegato del Comune. Di fronte all’ufficiale pubblico certificano, secondo la legge, la volontà…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.