"Adesso farò quel che c'è da fare". Lele Mora si confessa: il cancro e la carriera. Così ha iniziato la sua seconda vita



Se non conoscessi i suoi luccicanti e gaudenti trascorsi, giurerei che l’ uomo di nero vestito che mi attende davanti al portone per accompagnarmi cortesemente in casa sia un rassicurante e pio sacerdote. Sul suo viso non vi è proprio quello che…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.