“Voleva difendere il collega, ma sparò in malo modo”. A processo il poliziotto che uccise un ventenne durante un Tso


E’ vero che difese un collega in pericolo, ma agì comunque «con imperizia» e sparò troppi colpi, «perdipiù verso organi vitali». Per questo motivo oggi il giudice Franca Borzone ha ordinato che vada processato con l’accusa di…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.