«Quando Milano scelse l’arte per superare l’incubo di Tangentopoli»


Mimmo di Marzio

«Quando il popolo è disorientato, la medicina giusta può essere quella di investire in cultura». Il popolo evocato dall’ex sindaco Giampietro Borghini è in questo caso la città di Milano, che agli inizi degli anni Novanta si…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.