Milano, gli alberi di trenta piani non sono più solo uno sberleffo


Per Celentano era uno sberleffo, l’albero di trenta piani: unica cosa che poteva spuntare da terra in quella Milano tutta di cemento. Invece oggi vero, la grande scoperta che alla fine grattacieli e alberi possono anche coabitare. E se quelli di Citylife potessero sentirla, la vecchia canzone, magari in una giornata di sole come ieri, forse arrivati al punto dei tutti grigi come i grattacieli con la faccia di cera chiederebbero soltanto grigi a chi?. Altro che trenta…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.