Ustica: La verità in promozione a tre per due

Finché questo sarà il modo in cui in Italia si ricerca la verità su Ustica, i veri responsabili (ammesso che siano ancora in vita) possono continuare a dormire sonni tranquilli e continuare a sghignazzare come hanno fatto in questi ultimi 34 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.