KKL Italia: un bosco in memoria dei 3 ragazzi israeliani uccisi

Roma, 1 lug. (TMNews) – L’organizzazione ecologista KKL Italia Onlus, acronimo di Keren Kayemerh Leisrael, si è detta “colma di tristezza e dolore” per l’uccisione dei tre ragazzi israeliani, di Eyal Yifrah (19 anni) Gilad Shaar (16) e Naftali Fraenkel (16).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.