18:44 – Expo 2015: Robledo, Bruti si assegna potere arbitrario su indagini

(ASCA) – Milano, 1 lug 2014 – La decisione del procuratore capo di Milano, Edmondo Bruti Liberati, di creare un ”area omogenea” per gestire il coordinamento delle tre inchieste relative all’Expo 2015 si traduce nell”esercizio di un potere arbitrario” da parte del capo della Procura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.