L’ARGENTINA PAGA I DEBITI DEI ”TANGO BOND” MA NON QUELLI IN POSSESSO DEI FONDI AMERICANI (DEFAULT RINVIATO AL 31 LUGLIO)

BUENOS AIRES – “Argentina paga”, è il titolo del comunicato ufficiale di una pubblicità a pagamento su “Repubblica” con cui il governo argentino avvisa i creditori italiani che è pronto a rimborsare gli “investitori che hanno aderito volontariamente allo scambio del debito nel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.