Strage di Motta Visconti, l’addio a Cristina e ai due bambini

Sono cominciate poco dopo le 9,30 le esequie di Maria Cristina Omes e dei suoi due figli Giulia e Gabriele, trucidati dal padre Carlo Lissi, il 14 giugno scorso nella villa di famiglia, a Motta Visconti. Le tre bare sono state portate nella chiesa di S.Giovanni Battista intorno alle otto, dove è stata allestita la camera ardente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.