Semestre Ue, fra poco tocca all’Italia. Ma è già in ritardo su programma, sito e visite

Dal 1 luglio l’Italia assume ufficialmente per sei mesi la guida del Consiglio Ue a Bruxelles. Molte le aspettative: rilanciare la crescita, contrastare la disoccupazione, rivedere i trattati dell’Unione europea e rispondere all’emergenza immigrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.