Ruby, giudici: No telecamere in aula tranne che a lettura sentenza

Milano, 20 giu. (LaPresse) – I giudici della seconda Corte d’appello di Milano hanno deciso che le telecamere non entreranno nell’aula del processo d’appello a Silvio Berlusconi per il caso Ruby. Unica eccezione per la sentenza quando le tv potranno assistere alla lettura del dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.