Maltrattamenti e farmaci sbagliati agli anziani malati: trasferiti in altri istituti i dieci pazienti sfortunati

La giornata campale in via Cagnola, alla periferia nord di Vaprio d’Adda, è iniziata alle cinque del mattino. Ed erano le tre e mezza del pomeriggio quando l’ultima famiglia stravolta ha “scortato» il proprio anziano parente caricato in ambulanza, alla volta di un’altra struttura di ricovero. Non una parola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.