Investito dal treno sotto gli occhi di tutti: gli amici non credono al suicidio

Per tutti l’uomo di San Vittore Olone era una persona “buona e gentile”. L’indagine sull’incidente intanto è ancora apertadi Davide Gervasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.