Costa Rica in agguato, per i dubbi di Cesare e i sogni di Mario –

RECIFE – Sembrano padre e figlio (calcisticamente parlando,s’intende). Uno a fianco all’altro,davanti a microfoni e taccuini. Lui, Cesare Prandelli, con la fronte corrugata dai dubbi e dai timori, perché Costa Rica sa far male, e i rischi presi dal ct al momento della definizione della rosa dei 23….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.