Caso Ruby: giudici, no telecamere in aula, tv solo a sentenza

(ASCA) – Milano, 20 giu 2014 – No alle telecamere nell’aula del processo d’appello sul caso Ruby che si celebra a Milano a carico di Silvio Berlusconi. Lo hanno deciso i giudici della seconda Corte d’Appello di Milano ammettendo la presenza di telecamere in aula solo al momento della lettura della sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.