Strage di Motta Visconti, disposto il carcere per Lissi. Ris nella villetta dell’orrore, sabato i funerali delle vittime

È stato convalidato l’arresto di Carlo Lissi, l’uomo reo confesso di aver ucciso la moglie e i due figli nella loro villa di famiglia a Motta Visconti (Milano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.