Il gatto e la volpe

Vien da chiedersi perché il presidente Napolitano – fatto senza precedenti – abbia sentito il dovere di scendere in campo, a favore di uno dei contendenti, nella furibonda lite che ha scosso i vertici della Procura di Milano. Riepilogo i fatti. Un procuratore, Robledo, ha accusato il suo capo, Bruti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.