Riciclaggio e frode fiscale: 32 imprenditori arrestati

REGGIO CALABRIA. Un’associazione a delinquere composta da imprenditori e professionisti operanti in Italia e all’estero e finalizzata al riciclaggio e alla frode fiscale, mediante l’emissione di fatture false, è stata scoperta dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Postale di Reggio Calabria nell’indagine denominata “Profondo Nero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.