Odissea su Italo, trecento passeggeri fermi per 5 ore a Cassino

Una vera e propria odissea quella vissuta stamattina dai trecento viaggiatori del treno “Italo» partito da Salerno alle 6:57 in direzione Milano e costretti a restare fermi per oltre cinque ore alla stazione di Cassino, nel Frusinate, prima di essere trainati alla stazione romana Tiburtina e salire sul convoglio che li ha portati nel capoluogo [.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.