Al Salone del libro di Torino: "Sardi, l'arte è nel vostro Dna. Fatene tesoro"



OLBIA. «L’arte è la lingua materna dei sardi. Una ricchezza semantica di linguaggio che è insita nell’artigianato, nei pani decorati, nelle tessiture e nella vita quotidiana, insomma nel dna». Parlare di Maria Lai, di Edina Altara o delle…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *