Borse Europa scendono da massimi 15 mesi con oil e banche deboli



MILANO, 20 marzo (Reuters) – L’azionario europeo scende dai missimi degli ultimi 15 mesi a metà seduta, con il calo dei prezzi del petrolio che pesa sui titoli legati all’oil e Deutsche Bank che trascina giù i bancari ad un giorno dall’inizio dell’auemnto di capitale da 8 miliardi di euro.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *